venerdì 30 novembre 2007

Animali trasformati in pellicce

A volte mi chiedo come l"uomo si possa trasformare in "bestia".Maltratta animali indifesi (a volte solo per il piacere di vederli soffrire)per poi massacrarli di botte e ucciderli, per cosa?businnes.Non voglio spendere troppi aggettivi per questi (se si possono chiamare uomini) "deficienti".Guardate i video:non commento
Consiglio la visione ad un pubblico adulto.Preso da Youtube.
The Realty Of Vivisection.




Video denuncia MALTRATTAMENTI Cani (www.animalpeacelove.it).




Pero' voglio porvi una domanda;perché i mezzi di informazione non ne parlano quasi mai?A mio modesto e personale giudizio un po' colpevoli di queste torture lo sono anche loro.Invece di parlare di gossip,cinque minuti al giorno dedicati a queste barbarie aprirebbero la speranza a queste innocenti creature di non essere p oggetti di tortura per l"uomo.Per coloro che indossano una pelliccia non artificiale i video qui sopra riportati dovrebbero farvi riflettere.Spero in un mondo migliore.

giovedì 29 novembre 2007

Beppe Grillo v day 2 = 25 aprile 2008

Come ormai saprete già in tanti il mitico Beppe Grillo a fornito la data per il nuovo " v day " previsto per il 25 aprile.Questa volta contro la casta dell' informazione presente in questo paese e contro i finanziamenti pubblici ai giornali, radio e televisioni.Il comico genovese non molla, anzi promette battaglia visto anche il successo ottenuto con il primo " v day " dell"8 settembre scorso.Forza Beppe:non mollare,siamo con te.Per stare in tema ecco il video di grillo che parla dei finanziamenti ai giornali.

Beppe Grillo:Bologna:giornali.
Filmato realizzato dal meetup di cuneo.
V day v day v day.

mercoledì 28 novembre 2007

Google a favore delle rinnovabili

Notizie del giorno che Google investirà centinaia di milioni di dollari nello sviluppo delle energie rinnovabili, "meno care dell'elettricità ricavata dal carbone".Nel 2005 la potenza eolica a livello mondiale è arrivata a 58.000 MW installati, con una crescita costante nei Paesi europei: in Germania 1.808MW installati nel 2005, in Spagna 1.764, negli Stati Uniti 2.400. Alla fine del 2005 la potenza fotovoltaica installata ha raggiunto i 5.000 MW, con un autentico boom delle installazioni in Germania, Giappone, Spagna e Stati Uniti. Cresce la diffusione del solare termico in tutto il mondo, con Paesi come la Grecia, l’Austria, il Portogallo che in pochi anni hanno realizzato una larga diffusione. In Israele si è ormai vicini a 1 metro quadrato di collettore solare termico a persona. Si diffonde la produzione da biomasse, in Finlandia oltre l’11% dell’elettricità è generata da impianti a biomasse, impianti che in Svezia garantiscono il 50% dell’energia dei distretti teleriscaldati. La Svezia, essendosi impegnata a smantellare le 12 centrali nucleari, ha impostato un nuovo piano che prevede la realizzazione di 300 centrali, ancorate al fondale marino, poco al largo delle coste, per sfruttare sia i movimenti delle masse d'aria di direzione nord-sud, sia le brezze di mare e di terra.
La tecnologia più utilizzata è quella della conversione fotovoltaica. Centrali elettriche che si alimentano grazie all'energia solare sono già in funzione in diverse parti del mondo, ma la quantità di energia che esse erogano continua a rappresentare una quota irrisoria, rispetto alla produzione mondiale complessiva di energia elettrica. Il più grande impianto in esercizio è situato in California, presso Los Angeles, che, con i suoi 118 pannelli di grandi dimensioni, può generare fino a 10mila kW di elettricità. In Europa, la maggior centrale fotovoltaica sorge ai piedi del Gargano in Puglia, su un area di 4000 mq. Secondo il centro tedesco del Wuppertal Institute, un immaginario e gigantesco pannello solare di 600 km per 600 (con una superficie quindi di 360.000 km quadrati) impiantato nel pieno del Sahara basterebbe da solo a soddisfare tutta la domanda di elettricità del mondo. Oggi in tutto il mondo circa 130 impianti utilizzano il vapore acqueo proveniente dal sottosuolo a fini energetici. L'Islanda è il paese dove si dà maggiore importanza alla geotermia, grazie all'abbondanza di questa risorsa.Un interessante uso delle acque geotermiche a basse temperature è costituito dall'innaffia mento delle colture di serra o all'irrigazione a effetto climatizzante, in grado di garantire le produzioni agricole anche nei paesi freddi. In Italia l'installazione di generatori eolici attraversa una fase ancora sperimentale.E cosi via anche per le altre rinnovabili.Ma si sa,in Italia le innovazioni vanno in rilento.

martedì 27 novembre 2007

La tv spazzatura

Ma ha cosa serve la TV nel nostro paese?Forse ha manipolare l"informazione vera,quella che permetterebbe alla gente di vivere in maniera "giusta".Da noi si parla dei Savoia che chiedono un risarcimento allo stato di 260.000 milioni di euro:dei campi nomadi,della nascita di due nuovi partiti;nuovi è una parola grossa.é la solita minestra che riscaldano per tenerci addormentati.Poi guardo fuori dalla finestra e vedo che in un paese un po' più democratico del nostro una grande rete televisiva"la BBC" fa un programma chiamato "come far fallire la banca".Da noi è in pensabile una cosa del genere.Targhe pari o dispari o blocco del traffico per il problema dell'inquinamento.Queste le uniche soluzione che riescono a trovare i nostri dipendenti?E le automobili elettriche,a idrogeno,a pannelli solari!Nel mondo sono in funzione queste meraviglie della tecnologia:in Inghilterra l"autobus va con olio di girasoli,in cina usano come carburante il letame, in Olanda Danimarca Irlanda Norvegia Svezia dal 2015 non useranno più il petrolio;bensì carburanti ecologici derivati da vinacce, semi.In Francia un ragazzo ha inventato l"automobile che va a acqua.Il mondo capisce che ormai l"oro nero non è più una ricchezza,bensì un danno economico ed ecologico.E da noi chi ne parla di futuro:i politici no ,ma capisco che devono parlare di finanziaria, partiti nuovi ecc.Articolo 32 della Costituzione Italiana
"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e
interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

lunedì 26 novembre 2007

Farmaci o armi?

Fra il 1999 e il 2004 il Vioxx della Sharp And Dohme si stima abbia causato 160.000 decessi per ictus e infarti.Giro di affari da 2.5 miliardi di dollari all'anno.
E' stato riammesso in circolazione in USA da una commissione di 30 medici, di cui 12 pagati dalla società farmaceutiche.Celebrex della Pfizer, utilizzato da 25 milioni di persone, giro di affari da 3.3 miliardi di dollari.
Già uno studio di gennaio 2005 mostrava un quasi raddoppio di decessi per infarti ed ictus.

E'ancora in circolazione.
Nuovi farmaci tsunami: Bextra e Prexige.
Studi recenti dimostrano un aumento del rischio di infarto e di ictus per chi ne fa uso.Nell'Agosto 2001 s'è fatto un gran parlare del Lipobay, il farmaco della Bayer che è stato ritirato dal mercato per via di alcuni effetti collaterali che possono portare addirittura alla morte. La verità è che i media, per un caso che trattano, cento ne nascondono: il più delle volte mettono tutto a tacere , oppure pubblicano giusto un trafiletto in quattordicesima pagina.

«310 medicinali in circolazione, regolarmente prescritti dai medici, possono danneggiare i polmoni. .. Oltre 50 malattie respiratorie o polmonari, dal banale raffreddore fino ad asma e pleurite, sarebbero aggravate o provocate dall’assunzione di farmaci, [inclusa] la comunissima aspirina.» [da Farmaci Net]

Le medicine testate, autorizzate, prescritte e normalmente usate, sono la quarta causa di morte comune in USA: secondo l'autorevole Journal of the American Medical Association (JAMA), dalle 90mila alle 160mila morti l'anno - è come se precipitasse un Boeing 747 al giorno. E ogni giorno, 46 persone se ne vanno a causa degli effetti della sola aspirina. [Per non parlare del fatto che] il 20% dei malati di cancro, a causa dei trattamenti medici sviluppano una seconda forma tumorale.
Bisogna richiedere sempre medicine che abbiano dato prove positive per anni.

Inceneritori sicuri?

Si sente sempre più parlare che c'è una crisi riguardante i rifiuti. Che non sanno più dove smaltirli,quindi dicono di aver trovato la soluzione:gli inceneritori.http://it.wikipedia.org/wiki/Inceneritore. Sono in progetto una quarantina di impianti in tutta Italia.Ma di cosa stanno parlando!Di una tecnologia che ormai non usa più nessuno!In Europa sono anni che non li costruiscono più.Sono armi di distruzione di massa.Per saperne di più sui problemi dovuti dagli inceneritori consiglio di andare sul sitohttp://www.nanodiagnostics.it/ del dottor Montanari e la dottoressa Gatti i massimi esperti nel settore.Vi consiglio anche un video molto adatto al problema
http://video.google.it/videoplay?docid=7395495186822276391 oppure
http://www.youtube.com/watch?v=0wzVj44kWFM . Ad aiutare i due ricercatori c'è anche un signore che a mio avviso sta facendo tanto per il paese:Beppe Grillo.Per capire di cosa sto parlando guardate http://www.youtube.com/watch?v=3c65eZgQGsE oppure
http://www.youtube.com/watch?v=tUPGyUEdYRo e capirete quanta passione ci mette per informare la gente sui pericoli degli inceneritori. Ma perché i politici non ne parlano?é un argomento che mi sta a cuore e ne riparlerò presto portando delle novità. Spero che anche voi siate daccordo:con la salute non si scherza.A voi i commenti per provare a risolvere un problema che deve stare caro a tutti.
Per stare in tema guardate questi video














,

domenica 25 novembre 2007

il mio primo post

Due cose sono infinite:l"universo e la stupidita' degli uomini. sull"universo pero' ho ancora qualche dubbio. Albert Einstein.