sabato 5 gennaio 2008

Greenpeace contro gli ogm del Parmigiano-Reggiano!



Oggi riporto una notizia che per me è di vitale importanza.No agli OGM.Poi leggo la battaglia che sta portando avanti Greenpeace :il parmigiano-reggiano si fa con il latte. E il latte viene dalle mucche. Fin qui nulla di nuovo. Ma il punto è che le mucche del Consorzio del Parmigiano Reggiano mangiano ogni giorno soia OGM della Monsanto. Gli organismi geneticamente modificati contaminano, in questo modo, la filiera di produzione e, dai laboratori della Monsanto, arrivano spediti sulle nostre tavole.

La stragrande maggioranza degli OGM che arrivano in Italia finiscono nei mangimi animali. E contaminano anche i prodotti della nostra tradizione che ci sono cari come il Parmigiano-Reggiano.

La soia OGM della Monsanto - modificata per sopportare dosi massicce di erbicida - è sempre più presente nelle stalle italiane. Attraverso il latte arriva al consumatore finale e - di passaggio - contamina anche alcuni dei più rinomati prodotti a Denominazione di Origine Protetta. E' una situazione molto grave: sempre più spesso i prodotti italiani di qualità vengono copiati - i vari Parmesan, Regianito e Parmesao sono solo un esempio. E per resistere su un mercato così aggressivo servono qualità e sicurezza senza ombre.Non tutto il Parmigiano-Reggiano è toccato dagli OGM. La produzione legata all'agricoltura biologica non impiega OGM e offre ai consumatori un prodotto garantito da tutti i punti di vista.

Dal 2002, Greenpeace chiede al Consorzio di affrontare il problema OGM. Le alternative ci sono. E sono concrete. La soia certificata non-OGM è disponibile sul mercato in grandi quantità e a costi ragionevoli: abbastanza per tutta la produzione del Parmigiano-Reggiano e per l'intero fabbisogno italiano. Si tratta solo di scegliere, una scelta volta alla tutela e al futuro.

Leggete qui il rapporto di Greenpeace sul caso Parmiggiano Reggiano.Articolo tratto dal sito .

Per saperne un po di più sulla Monsanto:







La Monsanto è stata anche il produttore dell'Agente Arancio usato durante la Guerra del Vietnam dall'esercito statunitense.

In tempi più recenti, è stata criticata anche la produzione e la vendita di un ormone sintetico (Posilac) per l'allevamento, secondo i detrattori non adeguatamente testato e da loro ritenuto colpevole di danni sia al bestiame che all'uomo.

Se vuoi aderire alla iniziativa contro gli OGM organizzata da Greenpeace,clicca qui e firma.

Per un mondo senza OGM,dobbiamo essere in tanti a partecipare .Facciamo sentire la nostra voce.Lottiamo per un mondo più salutare .In fondo c'è di mezzo la nostra salute!!!Pensiamoci.

Vi lascio con il video della mucca.Divertitevi. Clicca qui .

30 Comments: