martedì 21 aprile 2009

La struttura Delta

L'ipnosi non esiste, tutto è ipnosi è una famosa affermazione di Milton Erikson, il più grande terapeuta e comunicatore che sia mai esistito, a mio avviso. In realtà l'ipnosi non esiste perchè è ovunque. Dunque una cosa specifica, una piccola tecnica, separata dal resto, non esiste.
Il fenomeno è ovunque e lo viviamo ogni giorno. Sul numero di Focus di gennaio 2007 dedicato all'ipnosi, il messaggio fondamentale dei vari articoli diceva: l'ipnosi è uno stato di alterazione della coscienza. E questo stato induce a credere vere cose false e viceversa.
La tv italiana è un'ipnosi raffinata.
È gestita da uomini che sanno fare bene comunicazione e lo si vede. L'omologazione, i programmi tutti uguali, la scelta dei valori e dei modelli con cui infarciscono certe trasmissioni, indica chiaramente che questa tv è pensata per alterare la coscienza e condizionare le menti.
Questa nuova puntata di eblog sul mio canale You Tube tenta di mostrare come ciò sia possibile. Parte dall'idea che esiste una Struttura Delta, ossia un'organizzazione segreta, come l'ha definita Ezio Mauro in un editoriale su Repubblica, che ha l'obiettivo di omologare a appiattire la programmazione televisiva.
Ho intervistato Luca Barbareschi, il ministro della Gioventù Giorgia Meloni, il presidente dell'AgCom Antonio Catricalà, lo sceneggiatore televisivo Andrea Purgatori, l'editore di Europa 7 Francesco Di Stefano e l'esperta di ipnosi e Pnl Laura Cuttica.
A loro ho chiesto se questa "struttura segreta" esiste. Ed in che modo condiziona con la sottile ipnosi la mente degli italiani.
p.s. hypnos, dal greco: sonno...
Fonte tratta dal sito .

Cliccate e seguite questi 2 video molto interessanti:
http://www.youtube.com/watch?v=kl8vGOqP1oo
http://www.youtube.com/watch?v=CRADIU1gezA&feature=related

6 Comments: