giovedì 13 maggio 2010

Ad Haiti è arrivato un nuovo terremoto: è quello OGM della Monsanto


”Il terremoto di Haiti del 12 gennaio scorso, per qualcuno è stata una fortunata pausa business. L'azienda transnazionale Monsanto sta offrendo ai contadini del Paese un dono mortale di 475 tonnellate di sementi OGM, insieme a fertilizzanti e pesticidi associati, che saranno distribuiti gratuitamente dal progetto WINNER supportato dall'Ambasciata USA di Haiti.
Gli Haitiani sanno che la Monsanto fece l' “Agente Arancione”, il defoliante che fu spruzzato sul Vietnam dagli aerei USA durante il tempo di guerra, avvelenando sia i soldati USA che i civili vietnamiti?
Gli Haitiani sanno che queste sementi OGM sono state dichiarate pericolose da molti Paesi?
Esse arrivano spesso in un "kit Monsanto", insieme ad un erbicida che si chiama "Roundup," che contiene glifosato. Nella mia nativa Bretagna, ha già inquinato l'acqua del rubinetto. Ma la Monsanto insiste col dire che il suo prodotto è biodegradabile.
Un ex impiegata della Monsanto, Linda Fischer, è appena stata nominata capo dell'Ufficio USA per la Protezione Ambientale (US Environmental Protection Agency (EPA), che monitorizza questioni ambientali. È come dare al gatto il compito di prendesi cura della salute del topo.
Monsanto ha già iniziato a distribuire le sementi di mais OGM a Gonaïves, Kenscoff, Pétionville, Cabaret, Arcahaie, Croix-des-Bouquets e Mirebalais. Presto ad Haiti ci saranno solo sementi Monsanto. Quindi addio alla indipendenza dei contadini. La Monsanto ha recentemente investito 550 milioni di dollari in Brasile per produrre l'erbicida Roundup nello stato nord-est di Bahia. Ma sembra che lo Stato si stia rivoltando contro l'azienda.
Monsanto sta pubblicizzando le sementi come un dono generoso. Ma i contadini Haitiani che desiderano usarli per i raccolti futuri, le dovranno pagare le royalties.
Il rappresentante Monsanto ad Haiti es Jean- Robert Estimé, che è stato Ministro degli Esteri sotto la dittatura della famiglia Duvalier, che è durata 29anni”.
Fr. Jean-Yves Urfie, è membro del'Ordine del Santo Spirito ed è un ex insegnante di chimica al Collège Saint Martial, Port-au-Prince.
Fonte tratta dal sito .

1 Comment: