lunedì 8 novembre 2010

Filtri antiparticolato: truffa colossale?



Un documentario italiano svela i rischi per la salute degli apparecchi utilizzati nelle automobili in circolazione. Lo strano caso di una ditta veneta che ha il prodotto giusto, ma a cui viene negata l'autorizzazione.

David Gramiccioli è un cronista d’assalto indipendente che a seguito di una strana telefonata in radio inizia un indagine riguardante i filtri applicati alle automobili anche di ultima generazione e di quanto questi siano dannosi alla salute.
David scopre che il mercato dei filtri FAP genera solo in Italia un business di parecchi miliardi di euro controllato incredibilmente da poche aziende che si spartiscono la torta.
La verità ancor più sconvolgente è che questi filtri utilizzano additivi chimici, superano i limiti di emissione di Biossido di Azoto imposti dalle direttive CEE vigenti e generano nanopolveri di varia natura, estremamente dannose per la salute dell’uomo.
Approfondendo la ricerca, David trova informazioni di una ditta veneta, la Dukic day dream, proprietaria di un innovativo brevetto per un prodotto denominato "Tre"D" Car-Van-Truck.
Questo "dispositivo" abbatte concretamente inquinanti quali PM10, Nox, No2,Hc,Co, CO2 ed è applicabile su ogni tipo di motore diesel per uso civile, commerciale e industriale.
Nonostante le potenzialità di un prodotto che può migliorare la combustione del motore riducendo drasticamente le emissioni inquinanti, il Ministero dei Trasporti non rilascia il numero di omologazione in base a cavilli tecnici a dir poso sconcertanti.
Anche le reazioni dei grandi colossi industriali sono di pura indifferenza, una indifferenza "ostile" di fronte ad un prodotto diverso da quelli da loro distribuiti, un prodotto che funziona meglio ed inquina meno.
Il filmato verrà proiettato
il 5 novembre a Roma alla presenza della Dott.ssa Morena Antonietta Gatti, il Dott. Stefano Montanari, il regista Marco Carlucci, Anna Dukic e illustri ospiti del mondo scientifico, sociale e politico.

Fonte tratta dal sito .

1 Comment:

Anonimo said...

totale disinformazione, meglio leggere qui:

https://oggiscienza.wordpress.com/2014/09/29/polverizzazione-molecolare-di-polveri-e-molecole/#prettyPhoto
http://mauriziocaprino.blog.ilsole24ore.com/2014/05/30/filtri-antiparticolato-retrofit-motorizzazione-sotto-inchiesta-e-un-caso-come-il-metodo-stamina/
http://mauriziocaprino.blog.ilsole24ore.com/2014/07/03/filtri-antiparticolato-truffa-vendono-modelli-non-omologati/
http://derrickenergia.blogspot.it/2014/12/il-giallo-del-dispositivo.html#comment-form