sabato 18 dicembre 2010

Un chip capace di eliminare i segnali di dolore diretti al cervello


Inizieranno l'anno prossimo i primi trial sull'uomo di un dispositivo miniaturizzato che, impiantato vicino alla spina dorsale, elimina il dolore cronico.
La notizia è riportata dal 'Daily Mail', secondo cui il chip, grande quanto la capocchia di un fiammifero, potrebbe avere applicazioni in numerose patologie.
Il dispositivo, sviluppato dall'azienda australiana National ICT, è in grado di rilevare i segnali elettrici che portano la sensazione di dolore al cervello e di eliminarli con una piccola scarica fino a 10 volt.
L'apparecchio funziona con una batteria grande quanto una carta Sim ricaricabile in maniera wireless, e secondo i progettisti potrebbe avere diverse applicazioni “Oltre a trattare il dolore cronico alla schiena e le emicranie - hanno spiegato - potrebbe essere usato per eliminare le convulsioni legate all'epilessia e i tremori dovuti al morbo di Parkinson”.
Fonte tratta dal sito .

2 Comments: