lunedì 30 maggio 2011

Mercurio nelle falde acquifere di Canizzano

"Oltre che rischiare di essere privata ora l'acqua di Treviso è anche inquinata. Sono giorni infatti che si eseguono campionamenti nei pozzi di alcuni quartieri e la situazione appare piuttosto seria. Dei 518 pozzi esaminati, 137 sono risultati inquinati da mercurio metallico; di questi 112 hanno una concentrazione di mercurio superiore al limite di potabilità di 1 microgrammo/litro. Tutte le fonti inquinate saranno dichiarate inutilizzabili per anni. Un bel problema per tutte quelle famiglie non ancora coperte dal servizio idrico cittadino. Il rischio infatti è che debbano rifornirsi di acqua dalle autobotti per un decennio. Le persone sono state informate poco e male, abbiamo deciso di armarci di videocamera e andare a verificare personalmente cosa sta accadendo in quei quartieri. Ciò che abbiamo trovato è stata rabbia, rassegnazione e disinformazione. Non si sono ancora scoperte le cause di questo inquinamento, l'Usl 9, l'Arpav e l'amministrazione brancolano ancora nel buio.Qui intanto l'acqua non può essere bevuta e nemmeno usata per scopi alimentari." David Borrelli, consigliere Treviso MoVimento 5 Stelle


0 Comments: