sabato 16 luglio 2011

Sperimentazioni clandestine sulla popolazione con la tecnologia Haarp globale



La ricercatrice e scienziata Lauren Moret ha prestato servizio presso laboratori statunitensi, incluso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL), siti in aree nucleari segrete in cui si progettavano, e si progettano ancor oggi, armi e studi avanzati per il controllo delle masse.
In questo agghiacciante video la scienziata spiega:
Gli Stati Uniti hanno lavorato assieme alla Gran Bretagna al progetto “MK Ultra”, la parte inglese del progetto era chiamata “Tavistock”. Queste due nazioni hanno fatto sperimentazioni completamente illegali e hanno anche rapito persone e bambini usando anche il personale militare come cavie in questo progetto segreto di controllo mentale.
Per questo progetto la CIA disponeva di alcune sedi adibite a quartier generali, come la Stanford University. Questo era il nuovo progetto di Manhattan durante la guerra fredda che si chiamava e si chiama Haarp.
Si fecero esperimenti con una colonia di scimmie in una fattoria ubicata presso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL). Qui si trovava l'antenna prototipo per il progetto Haarp nella trasmissione per il controllo mentale, da questa poi si trasmetteva ad una antenna più grande. Gli USA hanno la loro antenna più grande in Alaska
I Russi erano segreti partner durante la guerra fredda: erano finti nemici, non erano affatto nemici. I settimi trasmettitori in ordine di grandezza sono in Russia.
Questa tecnologia "MK Ultra" si trova in tutte le connessioni televisive, telefoniche, network, nelle antenne della polizia, ecc. Questo sistema si trova in tutti gli Stati Uniti. Quello che hanno fatto è di usare questa tecnologia come arma in ogni cosa che rende la nostra vita comoda: dall'elettricità, al telefono, alla televisione. Questa è un'arma da usare contro la cittadinanza, ma è una cosa di cui le persona non si possono accorgere.
Che esperimenti si conducevano in questi edifici alle tue spalle?
Mettevano bambini e adulti rapiti in gabbie come le scimmie e venivano drogati o gli si mettevano fili elettrici attraverso il cranio, che erano antenne vere e proprie. Ai malcapitati si causava perdita di memoria o si cancellava la personalità per riprogrammarla e creare robot assassini o robot che al momento che venivano provocati con un “segnale chiave” emettevano messaggi; erano anche messaggeri di informazioni segrete. Naturalmente queste persone erano totalmente inconsapevoli di quello che facevano. Anche la marina militare era molto coinvolta in questo progetto.
Oggi il nuovo progetto di Manhattan è diffuso attraverso spazio, aria, acqua, terra e consiste in un sistema elettromagnetico integrato molto potente che non solo può produrre un controllo mentale globale, ma può anche scatenare terremoti sotterranei.
Vede quelle nuvole che vengono dal mare? non sono vere nuvole, ma sono create dai militari. L'esercito genera scie chimiche con gli aerei per studiare l'effetto Haarp, queste vengono osservate dai satelliti per studiare la loro propagazione sulla superficie della terra. Queste scie contengono metalli, agenti chimici, cellule di plasma umano, virus, batteri, particelle radioattive. Queste cose vengono spruzzate non solo negli USA, ma in tutto il mondo, in ogni nazione. L'obiettivo principale per tutto questo sono i nostri bambini.
GUARDA IL VIDEO girato il 14 giugno 2009:Leuren Moret Discusses MKUltra, Tavistock, HAARP & Mind Control

Fonte tratta dal sito .

0 Comments: