martedì 18 ottobre 2011

Negli Usa: arrestati perché volevano estinguere il proprio conto presso la Citibank



Arresti ancora più ridicoli oggi (15.10.11) da New York, quando la Citibank dimostra di essere brutta storia se non addirittura peggiore della Bank of America, nel come tratta i suoi clienti. Circa una trentina di persone nelle prime ore odierne hanno formato una coda all'interno dell'edificio della Citibank perchè volevano chiudere i loro conti correnti, come parte delle proteste di "Occupy Wall Street". Invece di permettere loro di portare il loro denaro altrove, i managers geniali e le persone incaricate della sicurezza, li hanno chiusi dentro a chiave e li hanno fatti arrestare.
Non è chiaro il perché siano stati arrestati ma si vocifera che quando la banca non acconsenti' al fatto che i clienti chiudessero i loro conti, questi iniziarono a protestare. Nel momento in cui questo avvenne, i managers geniali decisero di chiuderli dentro e di chiamare la polizia.
Bel lavoro: la polizia protegge i capi aziendali. Gli arresti sono stato cosi combinati che non si può che ridere. Una donna che stava parlando rabbiosamente con la polizia all'esterno dell'edificio è stata malmenata da chi sembra essere un funzionario in borghese ed è stata tirata dentro da altri 5 funzionari.
Secondo quando viene riportato in internet si dice che due persone siano riuscite a chiudere i loro conti e che abbiano lasciato la banca ma che siano stati costretti dalla polizia e dalla sicurezza a rientrare.
Dal video postato on line (QUI) si può vedere come una donna sia stata praticamente portata dentro la banca da un funzionario in borghese (plain clothes officer), dove successivamente con gli altri clienti è stata arrestata.
A cosa diavolo è arrivato questo paese? Quando ti arrestano semplicemente perché stai affermando il diritto di fare ciò che vuoi con il tuo denaro?

Fonte tratta da sito .

1 Comment: