giovedì 1 dicembre 2011

Addio democrazia! In Europa deciderà un nuovo gruppo Elitario, The Frankfurt Group



Durante l’European Banking Congress il Dr, Schauble ha lasciato scappare il gatto dal sacco, la Sovranità di ogni singolo stato della UE prossimamente non sarà più un tema da discutere.
Vogliamo l’Unione politica Europea a tutti i costi con o senza la volontà di tutti gli stati, che i cittadini Europei non si facciano illusioni… cosi vogliamo e cosi sarà fatto.
In una oscura camera e all’insaputa di tutti è stato formato un nuovo gruppo Elitario, The Frankfurt Group.
Dando un’occhiata da chi è composto questo gruppo di persone possiamo già dedurre quale via è stata decisa da percorrere in futuro nella comunità Europea. La Democrazia in Europa è un ostacolo da mettere da parte il più presto possibile. Era già nell’aria da anni ma con questa dichiarazione rilasciata da Schauble sembra che l’obiettivo sia stato raggiunto. La notizia che i Trattati di Lisbona e altri verranno cambiati fanno il giro sui giornali e nelle Tv di tutta l’Europa senza però specificarne il significato (come potrebbero). Probabilmente tutto ciò non era stato previsto dato che adesso vogliono cambiare la Costituzione Europea da oggi al domani e senza un Referendum popolare. Questo è quello che vuole ottenere la Cancelliera Tedesca Angela Merkel e Schauble.
A quanto sembra tutti gli Stati della UE sono al punto di un “non ritorno”; probabilmente io stesso non vedrò questo punto di arrivo e di compimento di questo Atto Criminale dell’élite che si è auto nominata per gestire l’Europa!
Magari potrei dire che si è trattato di un incidente di percorso e che qualcuno di questi personaggi abbia alzato il gomito nonostante si trovasse davanti a un folto pubblico di giornalisti e di personalità altamente qualificate in materia giuridica e diritti dei cittadini, ma si sà….quando uno è sballato di cervello e per giunta occupa una sedia importante in Politica , può permettersi di sbagliare volontariamente.
Diamo un’occhiata a questo gruppo elitario di cui pochissimi di noi hanno sentito parlare.
Ecco chi sono questi nuovi mostri sul palcoscenico della Politica internazionale:
Angela Merkel
Nikolas Sarkozy
Herman von Rumpoy
Manuel Barroso
Mario Draghi
Christine Lagarde
Olli Rehn
Jan-Claude Juncker
Signori e Signore,questo è il Nuovo Organo Democratico Europeo! Proprio loro che hanno avuto sempre dei problemi con la democrazia in Europa. Non dimentichiamo che il giorno in cui l’Irlanda disse di NO al Trattato di Lisbona, queste persone fecero di tutto per far rifare un altro Referendum fino a quando riuscirono a far comparire che l’Irlanda aveva accettato di entrare a far parte in Europa a tutti gli effetti, anche se fino ad oggi non è stato mostrato o messo in pubblico il vero risultato del Referendum!
È chiaro che la Banca Centrale Europea ha sborsato una elevata somma di denaro per far sì che il Referendum non venisse reso pubblico e tenuto nascosto a tutti gli altri stati della UE e a quelli che erano in coda per entrare a farne parte!
Come vedete questo gruppo decide su milioni di persone senza chiedere ai cittadini la loro opinione, persone che non sono state elette da nessuno. Era bello vedere milioni di persone festeggiare tutta la notte alla tanto sospirata Europa Unita, questa Europa che viene smantellata come un vestito vecchio, che pezzo per pezzo viene tagliato e buttato via.
I Tecnocrati hanno conquistato Roma e Atene in questo momento di crisi fabbricata a tavolino. È chiaro che le voci contrarie sono poche e pian piano si fanno sentire sempre di meno. Molti politici vedono le contestazioni contro questa Europa come una malattia da curare perché disturba ancora di più questa Europa malata, chiaro no?
Questo gruppo formato dal Presidente del Parlamento, dal Presidente delle Commissioni, dal Presidente della Banca Centrale, dal Presidente del Fondo Monetario Internazionale, dal Commissario per la Valuta in Europa e naturalmente i Fùhrer della Germania e della Francia… c’è da chiedersi qual è il punto centrale di questa Europa: soldi e politica fiscale o una regolarizzazione del Mercato del Lavoro?
Molte persone non hanno ancora capito in quale punto oscuro della sua storia è sprofondata l’Europa. Molti non lo capiranno mai e altri non lo vedranno.
Una crisi orchestrata alla grande per costruire una Democrazia rappresentativa che nessuno vuole ma che è stata imposta. Ogni decisione è naturalmente pesante da accettare vero? … sia fatta la volontà!
Oggi possiamo ben dire: chi dorme nella democrazia, si risveglia nella Dittatura!
Sogni d’oro figlioli, domani incomincia la gavetta! Quando finisce non è dato a sapere ma dormite figlioli …dormite!

Fonte tratta da sito .

1 Comment: