sabato 11 febbraio 2012

In Nuova Zelanda muoiono misteriosamente oltre 600 uccelli



In Nuova Zelanda il Christchurch City Council sta indagando sulla morte di oltre 600 uccelli, trovati lungo le rive degli stagni di ossidazione presso lo stabilimento del trattamento delle acque reflue della città.
Si sta lavorando con il National Institute of Water & Atmospheric Research and Fish & Game per determinare come sono morti.
Gli uccelli morti sono stati trovati anche in altre zone umide nella parte orientale della città.
Una diagnosi iniziale indica che gli uccelli siano morti per botulismo o aviaria, un fenomeno naturale.
Speriamo che l'esito delle analisi dia una spiegazione plausibile a questa ennesima strage di animali, e che non sia un segno precursore di qualche catastrofe imminente.
Fonte tratta dal sito .

0 Comments: