giovedì 8 marzo 2012

Il formaggio senza formaggio




Non è un nuovo formaggio, sembra un formaggio, ha il sapore di un formaggio, ma è uno dei tanti scandali alimentari!
"Formaggio analogo" il formaggio senza formaggio!
E lo mangiamo, e a nostra insaputa, infatti è un ingrediente che troviamo in pizze, lasagne, hamburger e altri piatti industriali ... sostituisce la mozzarella, o formaggi a pasta dura come Emmental, Gouda o altri. E forse, se ci basiamo sulla foto del loro sito ufficiale italiano, il parmigiano:
La Cargill è una multinazionale statunitense, attiva principalmente nel settore alimentare, e che opera in 63 paesi. Esistono due versioni di "formaggio analogo" inventato da Cargill:
Il primo è una pasta composta da 15% di proteine ??del latte, di olio di palma, aromi ed addensanti che esiste dal 2007.
L'altro chiamato "Lygomme™ACH Optimum" destinato al mercato europeo, del 2009, è composto da tre amidi, un galattomannano E 410 (non classificato come sicuro), E 412 (classificato potenzialmente insicuro), E 417 (non classificato come sicuro) e carragenina E 407 (classificato potenzialmente pericoloso: elevate concentrazioni posso provocare gravi disturbi intestinali, anche il cancro), tutti e due agenti gelificanti, e aromi.
Tutto molto appetitoso! E non ci crederete mai, il "Lygomme™ACH Optimum" è stato uno dei tre finalisti del premio Food Ingredienti Excellence 2009, categoria "Innovazione dell'anno fra i prodotti lattieri".
I consumatori sono ingannati, ma il Lygomme è un terno a lotto per l'industria perché costa 60% in meno rispetto ad altri formaggi simili (e il 200% in meno rispetto al vero formaggio): tutti si sono gettati su questo prodotto dopo l'impennata dei prezzi del latte.
Inoltre, Cargill cinicamente si vanta di aver inventato qualcosa di buono per la nostra salute, perché, dice, che la sua Lygomme non contiene grassi saturi, e lattosio, ed è adatto sia per l'alimentazione come la halal o la kosher.
Credete di mangiare formaggio con la pizza, le lasagne, il cheeseburger ma di fatto mangiate un'infame miscuglio che non fa certo bene alla salute.
La Commissione europea ha autorizzato l'uso di questo formaggio a condizione che i suoi ingredienti siano elencati sull'etichetta. Ma chi guarderà questi caratteri minuscoli? Chi farà la differenza fra il galattomannano-carragenina e il vero formaggio?
Fonte: chaos-mondial-organise-resistance-infos.com


Leggere: Mangiar m...a? È questo il nostro futuro?
... I consumatori europei devono essere informati oggettivamente in merito ai prodotti alimentari, per poter decidere autonomamente che cosa comprare e come alimentarsi. Il formaggio suggerisce il piacere del latte e la salute. Attualmente, un formaggio artificiale sta invadendo il mercato alimentare. Questo formaggio sintetico viene utilizzato sempre più frequentemente in prodotti pronti quali la pizza o le lasagne ed è prodotto a base di olio di palma, amidi, proteine del latte, sale ed esaltatori di sapore. L’immagine usata sulle confezioni mira a dare al consumatore l’impressione che si tratti di formaggio. Mentre le vendite di buoni prodotti lattieri ristagnano o sono in declino, viene fatta una concorrenza predatoria con prodotti di sostituzione ...




Green - Documentario sull'olio di palma









L'olio di palma può essere ovunque. Controllate sull'etichetta gli ingredienti. Diffidate della dicitura "olio vegetale" perché è troppo generica e può significare che quell'ingrediente può comprendere diversi oli tra cui anche quello di palma. Quindi in sostanza preferite i prodotti che tra gli ingredienti contengano oli di qualità.
... e poi qualcuno non riesce a credere che esistano le scie chimiche, ma se ci fanno mangiare ogni sorta di porcheria!
Fonte tratta dal sito .

0 Comments: