venerdì 2 novembre 2012

Rivelazioni di una scienziata sulle scie chimiche ed i piani del Nuovo Ordine Mondiale

La morte di tantissime piante, la perdita di raccolti, il progressivo ammalarsi di un sacco di persone è descritto come l'inizio di un processo per collegare tutte le persone, anche senza il loro consenso, ad una mente collettiva artificiale chiamata “Singolarità” dai transumanisti.
Questa interconnessione totale viene detto nel video che si “allargherà verso il cosmo”, qualcuno finirà con il pensare che finiremo con l'essere interamente dominati dalla Mente Centrale che si dice che comandi Grigi, Rettiliani ed altre specie collegate?
Qualcuno finirà con urlare che i padroni nel mondo hanno deciso di tradire la razza umana?
Quelli che credono nel paranormale pensano che non serve a niente l'interconnettività artificiale, che basta allenamento per vedere e sentire ovunque (anche su altri mondi) e che usando la telepatia naturale per azionare i congegni non si cade sotto il controllo di nessuno riuscendo a poter dire “no” in qualsiasi momento?
Se gli animali domestici si ammalano di tumore per un semplice chip sottocutaneo, cosa accadrà quando noi saremo pieni di oggetti innaturali che emettono onde?
Ecco elementi delle polemiche che potremo presto vedere sul web. Come certo quasi tutti sapete, da decenni le società sciamaniche sostengono che avere la telepatia ed i sogni condivisi è più facile di quanto non si creda, sarebbe sufficiente un po' di allenamento e ci si potrebbe interconnettere a tutto ed ovunque senza bisogno di sistemi artificiali impiantati.
Gli studi sulla “visione a distanza” fatti da Russel Targ o da strutture governative in tanti paesi avrebbero evidenziato che tutte le persone, anche senza doti speciali, potrebbero facilmente sapere qualsiasi cosa a distanza. Gli ufologi possono raccontarvi storie di incontri con alieni che utilizzavano la telepatia naturale, forme INVASIVE di telepatia sintetica producono un sistema politico di dittatura totale in cui nessuno riesce a dire “no”.
Un mondo dove tutti hanno la telepatia e la chiaroveggenza è molto scomodo per il potere, i loro delitti diventano impossibili e la loro propaganda televisiva inutile, quindi dimenticatevi che i politici vi vogliano fornire o permettere di sviluppare un “paranormale autogestito”.
Impiantare a tutti la telepatia sintetica controllata dallo stato porterà semmai all'atrofizzazione ed alla scomparsa delle percezioni naturali, rendendo non solo impossibile l'interazione da pari a pari con extraterrestri pacifici, ma anche al più mostruoso incubo che farà preferire la morte alla vita.
 Possiamo ancora fermare il Nuovo Ordine, ed è' prevedibile che come forma alternativa di sviluppo sociale vedremo presto ulteriori gruppi che propugneranno lo sviluppo della telepatia naturale per l'interazione senza costrizione tra persone e con le macchine?
 Fonte tratta dal sito .


0 Comments: