lunedì 16 settembre 2013

Nel mondo ci sono sempre più ultramilionari, nel 2024 l’Asia sarà la prima


RicchezzaAltro che crisi. Nel mondo il numero di paperoni, e in particolare quelli con un patrimonio netto di oltre 6,5 mila miliardi di dollari, non fa che aumentare. Il World Ultra Wealth Report 2013, redatto da Wealth-X e UBS identifica oltre 2mila milionari di questa fatta, e calcola che rappresentino l’1% del totale della popolazione dei paperoni mondiali, ovvero di coloro – definiti “Ultra High Net Worth individuals” – che possiedono in portafoglio asset netti per oltre 30 milioni di dollari.
La ricchezza in mano a questi 2mila individui, calcola il report, rappresenta il 23% della ricchezza totale degli UHNW
In generale, la popolazione dei nababbi da 30 milioni di dollari e più nel 2013 ha raggiunto il livello record di 199.235 persone (oltre il 6% in più dell’anno scorso), che possiedono una fortuna pari a 28 mila miliardi (2 in più rispetto all’anno scorso): una cifra superiore al Pil dell’India. Ognuno di loro quest’anno possiede in media 139 milioni di dollari, un bel salto dagli 1,8 dello scorso anno.
Le cifre di Wealth-X e Ubs confermano una tendenza già segnalata per il 2012 da una ricerca di Capgemini sui ricchi in possesso di almeno 1 milione di dollari in patrimonio netto, saliti l’anno scorso del 9,2% annuo per un totale di 12 milioni di persone (e 46,2 mila miliardi di dollari).
Tra gli highlights della ricerca, si segnala il fatto che le fila dei miliardari globali sono ingrossate ancora soprattutto da Europei e Nordamericani (a dispetto delle tigri emergenti), che hanno apportato 10 mila individui UHNW e 1,5 mila miliardi di dollari in più.
Cina e Brasile si collocano al 4 e 7 posto nel mondo per numero di ricconi, mentre l’Asia in generale registra oltre 44 mila nababbi contro i “soli” 42 mila dello scorso anno, e un’ultra ricchezza che ammonta nel 2013 a 6,5 mila miliardi di dollari, il 5,4% più del 2012. Nei prossimi cinque anni il tasso di crescita di UHNW sarà più alto in Asia rispetto a Nordamerica ed Europa, dicono le stime. Nel 2024 dovrebbe avvenire il sorpasso del continente con gli occhi a mandorla quanto a ultra-ricchezza totale, mentre il numero di individui asiatici ultraricchi sorpasserà quello dei paperoni americani ed europei nel 2013.
Quante donne ultraricche?
Abbastanza prevedibilmente, una minoranza: solo il 12%, ovvero 23.505 “paperone”.
Infine, tra gli ultramilionari prevalgono i self-made men (o women) rispetto a coloro che la loro fortuna l’anno soltanto ereditata.
Fonte tratta dal sito .

0 Comments: