lunedì 9 dicembre 2013

L'incidente mortale di Paul Walker è un classico esempio della Matrix in cui viviamo


Paul WalkerPillola Azzurra: La realtà che i media hanno raccontato al mondo:
Paul Walker è morto a Valencia, a nord di Los Angeles tradito dall’alta velocità, mentre viaggiava con un amico Roger Roads su una Porsche Carrera Gt. con la quale si stavano dirigendo ad un evento benefico organizzato dalla sua associazione, la Reach Out Worldwide, per raccogliere fondi da destinare ad aiuti e vaccini per le popolazioni colpite dal tifone Haiyan nelle Filippine. Aveva 40 anni.
Questo è quello che i media vi hanno raccontato. Questa è la versione a cui tutti quelli che hanno sempre scelto la pillola Azzurra hanno creduto ciecamente.
Ora vi offro la pillola rossa ed una nuova versione di quella storia.
N.b: La mia non vuole essere una sentenza ne ho le prove per definire falsa la versione ufficiale, quello che io vi propongo sono dei dettagli sulle attività dell’attore scomparso che non ci sono mai stati raccontati e che invece ci permettono di vedere quell’incidente sotto un’altra ottica. Ognuno è poi libero di farsi una propria idea:
Il conducente Roger Roads era un pilota con la massima esperienza oltre che CEO e cofondatore della Always Evolving specializzata in auto da corsa: a bordo della sua Porsche aveva corso in diverse gare internazionali, conquistando anche 6 podi e 2 vittorie nella Porsche Cup Series.
Al momento dell’impatto la strada era completamente libera, c’era la massima visibilità e gli esami effettuati chiariscono che il pilota non aveva assunto ne droghe ne alcol. La velocità risultava elevata rispetto al limite imposto dal codice della strada ma era inferiore ai 200 km/h quindi assolutamente gestibile per un pilota da corsa.
La vettura distrutta di Paul WalkerRoger Roads era anche un consulente affermato nel mondo dell’alta finanza che per vent’anni ha ruotato nell’orbita della Merryl Lynch/Bank of America e grazie ad i suoi contatti con quegli ambienti aveva organizzato diversi finanziamenti all’associazione di Walker ed ultimamente stavano lavorando insieme ad un progetto per portare grosse quantità di vaccini nelle Filippine.
Sembra che i due avessero rifiutato di chiudere un accordo con i soliti noti per dei vaccini che risultavano essere composti da sostanze che provocano infertilità (questa tesi è plausibile per chi conosce l’industria dei vaccini ma non è ufficiale quello che è certo è che stavano trattando con l’industria farmaceutica per grossi quantitativi di medicinali da inviare nelle Filippine): Il giorno dell’incidente stavano andando proprio ad una manifestazione per raccogliere fondi per nuovi vaccini ed aiuti umanitari.
Il resto è cronaca: La macchina sbanda e finisce in un albero forse a causa di un guasto, dicono.
Ora riflettiamo insieme:
È credibile un guasto ad un auto nuova di proprietà di una persona che aveva a disposizione intere officine di meccanici specializzati ? Una Porche con la quale Roads ci gareggiava.
E se invece il sistema dei freni fosse stato manipolato per disattivarsi ad una certa velocità – com’è già avvenuto in altri casi di attentati – in modo che anche il pilota più esperto trovandosi improvvisamente impossibilitato ad effettuare quello che in gergo si chiama il “gioco di freni” utile per dare stabilità all’auto prima della curva, si sarebbe trovato ad uscire di strada.
Migliaia di siti parlano della morte di Paul Walker, i media hanno mandato infinità di servizi ed approfondimenti ma nessuno c’ha detto della sua associazione di volontariato ne della questione dei vaccini nelle filippine.
Perché ?
Forse perché proprio indagando su quei vaccini si troverebbero le cause ed i mandanti di quello che è stato considerato un semplice incidente e che invece potrebbe essere un vero e proprio attentato ad opera di quegli stessi poteri forti che si muovono dietro le grandi industrie farmaceutiche e che hanno anche la facoltà di usare i media per nascondere la verità.
Rifletteteci su… Scegliete la vostra pillola… Un saluto dalla tana del Bianconiglio.
Il sito della Reach Out Worldwide di Paul Walker: roww.org
Il sito della Always Evolving di Roger Roads: alwaysevolving.com
Fonte tratta dal sito .

0 Comments: