martedì 31 maggio 2016

Massima autorità religiosa russa esegue "antico rituale" per il trasferimento della misteriosa "Arca di Gabriel" dall'Arabia Saudita all'Antartide.



In quello che possiamo concludere come uno dei rapporti più strani mai circolati al Cremlino, il Ministero della Difesa (MoD) riporta che il leader globale della Chiesa ortodossa russa, il patriarca Kirill di Mosca, è andato in Antartide e si è unito alla grande armata navale della Federazione per trasportare dal Arabia Saudita una misteriosa "Arca di Gabriel", affidata alle cure della Russia da parte delCustode delle due Sacre Moschee , ed eseguire un "antico rituale" su di esso letto da un "testo segreto" datogli da Papa Francesco pochi giorni prima a Cuba, quando i leader dei cristianesimi delle due grandi sette  si sono incontrati per la prima volta in quasi 1000 anni . 

Secondo questo rapporto del MoD, che avevamo precedentemente riportato in un precedente articolo il 6 Dicembre 2015, il rapporto afferma che la Russia trasporta la misteriosa "Arca di Gabriel" dall'Arabia Saudita in Antartide , la misteriosa "Arca di Gabriel" è stata scoperta alla Mecca il 12 settembre 2015 in un tunnel sotto la Moschea di  al-Haram Masjid (Grande Moschea), e , quando si è cercato di portarla alla luce fuori dal tunnel, sono stati tutti uccisi da una massiccia "emissione di plasma" 107 persone. 

Ancora peggio, continua il rapporto, il 24 settembre 2015, nel corso di un secondo tentativo per portare alla luce la misteriosa "Arca di Gabriel", un'altra massiccia "emissione di plasma" ha ucciso più di 4.000 persone di cui sono stati accusati i funzionari sauditi in fuga precipitosa.



Citando il rapporto originale del MoD , quello che i funzionari Sauditi che hanno fatto successivamente, possiamo leggere:
 "Dopo il catastrofico numero di morti coinvolti con il secondo tentativo saudita nel rimuovere questo misterioso " dispositivo / arma ", Sua Santità il Patriarca Kirill è stato contattato dagli emissari della Grande Moschea per quanto riguarda uno dei più antichi manoscritti islamici posseduti dalla Chiesa ortodossa russa che è stato salvato dai crociati cattolici nel 1204, quando saccheggiarono la chiesa della Santa Sapienza (ora conosciuta come Santa Sofia) a Costantinopoli (oggi Istanbul, Turchia) dal titolo "Istruzioni di Gabriele a Maometto".
Importante notare, cosa praticamente sconosciuta in Occidente,  che le Crociate cattoliche (e come se rispecchiassero l'oggi) non erano solo contro i popoli di fede islamica, ma anche contro i cristiani di fede ortodossa, nel corso di questi crociate , la Chiesa ortodossa russa non solo ha protetto le proprie librerie religiose dalla distruzione, ma anche quelle appartenenti ai musulmani.

Per quanto riguarda il contenuto di questo antico manoscritto islamico, "Istruzioni di Gabriele a Maometto", che ruota attorno un gruppo di istruzioni impartite a Maometto da Gabriele in una grotta chiamata Hira, situato sulla montagna chiamata Jabal an-Nour, vicino alla Mecca, in cui questo celestiale viene affidato alle cure di Maometto una "scatola / arca" di "immenso potere" è stato vietato l'uso in quanto apparteneva ed era, solo di Dio, invece, viene sepolta sotto un santuario presso il "luogo di culto degli Angeli , utilizzata prima della creazione dell'uomo" fino a quando nel  futuro si scopre nei giorni di al-Yawm Qiyamah , o Qiyamah, che letteralmente significa " giorno della risurrezione ".

Il 6 dicembre 2015, questa relazione rileva, che una  nave di ricerca navale della Federazione al comando dell'Ammiraglio Vladimisky è partita per l'Arabia Saudita e dal porto di Jeddah con la "Arca di Gabriel" si è diretta in Antartide accompagnata da una vasta flotta navale, ordine arrivato per la sua protezione dal Presidente Putin, e in cui vengono (stranamente) inclusi anche contenitori con della terra russa per essere collocati nelle aree militari in luoghi di gloria sepoltura di marinai russi nei porti selezionati di scalo lungo il lungo il viaggio verso l' Oceano del Sud .



Apprendendo delle sue implicazioni "gravi e globali" associati a questa misteriosa "Arca di Gabriel", continua il rapporto, Papa Francesco contattato il Patriarca Kirill con una richiesta di un "urgente ed immediato incontro", mentre avverte che "la fine è vicina" -dopo che il Patriarca Kirill ha accettato di incontrare la guida della Chiesa Cattolica a Cuba il 12 febbraio, un incontro storico tra questi due leader che non aveva luogo tra queste due chiese da quasi 1000 anni .

Papa Francesco (a sinistra) e il Patriarca Kirill (a destra) si incontrano in Cuba 12 Febbraio 2016
Nonostante l'esatta natura dei colloqui tra il Patriarca Kirill e  Papa Francesco resti classificata al massimo livello di segretezza, è stato concesso l'accesso, agli analisti del MoD in questa relazione, di farlo su un "manoscritto antico segreto " è stato dato al Patriarca Kirill da Papa Francesco in riferimento alla "Arca di Gabriel" la cui leggenda dietro di esso afferma che è stato scritto direttamente dai "osservatori" (angeli?) descritti nel libro di Enoch .



E poche ore fa, il rapporto conclude, il Patriarca Kirill, durante l'utilizzo di questo " testo segreto " datogli da Papa Francesco,  con un "antico rituale" predefinito sopra la "Arca di Gabriel" nella chiesa ortodossa russa Sacra Trinità (unica chiesa in Antartide) e dove, subito dopo,  questo misterioso artefatto è stato trasportato nel vasto territorio di questo continente freddo e minaccioso, da unSpetsnaz (forze speciali) unità altamente specializzata verso una destinazione ignota, e con scopo, non meglio definito dal Ministero della Difesa.

Fonte tratta dal sito .

 la Chiesa Ortodossa russa Santa Trinità in Antartide

lunedì 30 maggio 2016

E se il tempo non esistesse?


Albert EinsteinE se tutto accadesse simultaneamente?
E se il tempo non esistesse affatto?
Ho visto di recente una descrizione dell’universo, come percepito in fisica. Per citare William Brown (da non confondersi con il William Brown che lavora per il Resonance Project):
“Ciò che la scienza ha scoperto esplorando i livelli profondi della realtà, è che il nostro universo è strutturato in strati di creazione. Strati di creazione, dal livello classico e diverso, in superficie, delle percezioni quotidiane, ai livelli più profondi: le molecole, gli atomi, i nuclei, le particelle subatomiche, i mondi nei mondi.”
In sintesi Brown descrive questi livelli in questo modo:
“Il livello di superficie della realtà sensoriale è tipicamente chiamato “mondo classico”. Al di sotto di questo mondo classico, c’è il mondo delle molecole, gli atomi, ovvero il regno dei meccanismi quantici. Poi c’è il nucleo atomico e le particelle subatomiche che è il mondo della teoria del campo quantico, la meccanica quantistica relativista. Ed infine ecco emergere la teoria del campo unificato…” (William Brown: The Light Body)
Dunque tutto ciò ci porta ad una domanda cruciale…
Cosa è il Tempo?
Un collega di Einstein, il fisico John Archibald Wheeler, sviluppò una delle prime equazioni di gravità quantica nei primi giorni della unificazione della Teoria Quantica e della Relatività. Sebbene funzioni, questa equazione non incorpora il tempo come parametro fisico e i fisici trovano che questo sia inquietante…
“Quando venne quantizzata per la prima volta la Relatività Generale (diventando una teoria della gravità quantica) negli anni ’60 ad opera di John Wheeler, il risultato prediceva uno stato statico dell’universo, ovvero – non c’è alternativa - l’assenza del tempo.
Questa particolare soluzione alla quantizzazione della Relatività Generale è nota come l’equazione di Wheeler-DeWitt. Il risultato sembrò essere paradossale: come può l’universo essere statico ed immutabile, quando tutta la nostra esperienza è di cambiamento?” – William Brown da the Resonance Project Foundation.
Questa è proprio la questione che andiamo qui ad analizzare in questo articolo, dandole forse una risposta.
È interessante notare che le equazioni che sono generalmente accettate dall’establishment scientifico, suggeriscono sia che il tempo è una illusione, che l’universo sia di fatto statico. Ovviamente queste idee furono considerate fallaci perché non sostenevano i fatti, ovvero ciò che è chiaramente osservabile nell’universo. Ogni giorno vediamo il cambiamento e possiamo misurare il tempo, quindi deve essere vero.
E se potessimo cambiare la nostra percezione dell’universo e risolvere questo conflitto?
E se il tempo non ci fosse proprio nell’universo ed esso sia solo il risultato di un cambio di prospettiva all’interno di un universo statico, che in qualche modo non mostra un moto né un universo in cambiamento?
Per indagare meglio questa idea dobbiamo scoprire cosa sia veramente il moto.
Ma le cose si muovono veramente?
Nassim Haramein ha detto che ciò che percepiamo come moto è in realtà dovuto al fatto che la realtà a livello quantico lampeggia ad alta frequenza dentro e fuori l’esistenza e che la creazione, in effetti, appare e scompare oscillando tra la forma e la sua assenza e questo innumerevoli volte ogni secondo, dando cosi la sembianza del moto.
Quindi, tecnicamente, le cose non si muovono affatto in questo universo, ma appaiono e scompaiono in schemi leggermente diversi, che fanno apparire tutto ciò come moto.
Non è il campo unificato a lampeggiare, ma solo quella che noi percepiamo come materia solida, ovvero le particelle, i nuclei, le particelle sub-atomiche ed il mondo materiale.
In un certo modo, potrebbe essere tecnicamente più accurato chiamare ciò che facciamo ogni giorno …“micro teletrasporto”. Quando entriamo in un negozio e guidiamo la macchina, in realtà stiamo “teleportando” in minime quantità, assurdamente piccole, ma ad una frequenza estremamente alta, per dare la sembianza del moto.
Tuttavia questo moto accade solo “percettivamente” sui livelli energetici più bassi della creazione, ovvero il mondo materiale o il mondo classico in cui esistiamo per la maggioranza del tempo, e potenzialmente il livello atomico-molecolare della realtà.
Quindi al livello teorico e quantico della realtà … non c’è moto, ma un lampeggio dentro e fuori dall’esistenza di creazione; dal punto di vista del nostro livello, ciò appare come un moto fluido. Proprio come le persone nel video della tv che non stanno effettivamente muovendosi, ma sono i piccoli pixel che lampeggiano in reciproco coordinamento e la cosa fa sembrare che ci sia del moto.
Il fluire del Campo Unificato
Se percepite l’universo dal livello del campo unificato, immaginate che il campo unificato comprenda tutto, tutta la creazione, che tutto il passato e futuro siano codificati olograficamente dentro il campo unificato; tutto li esiste simultaneamente, inscritto nella struttura del vuoto
In altre parole, la creazione è sorta da questo campo unificato nella forma di particelle subatomiche, particelle, atomi ed elettroni, nuclei – che non sono che forme di energia condensata – energia senza forma condensata in una forma, mentre l’universo lampeggia dentro e fuori dall’esistenza. Ma NULLA È SOLIDO.
Per citare ancora Einstein:
“Quel che abbiamo chiamato materia è energia, la cui vibrazione è stata cosi abbassata da essere percepibile ai sensi. Non c’è materia.”
E queste manifestazioni di energia collaborano fra loro, guidate da una forza invisibile all’interno della creazione stessa, per formare cose più grandi che danno così l’idea di essere vere e totalmente solide, ma ora sappiamo che non è vero.
Immaginate che tutto esista simultaneamente. Immaginate che tutte le versioni dell’albero li fuori dalla finestra, in questo momento presente, dal momento della sua nascita a quello del suo apparente futuro, fino alla morte dell’albero stesso, siano codificate nello spazio e tempo, olograficamente presenti nel campo unificato.
Quindi nulla in realtà mai appare e scompare, si muove o persino cambia, è solo la nostra percezione della realtà a questo livello che da la sembianza del cambiamento.
In altre parole, tutta la realtà, tutto il tempo, tutto il moto, sono un semplice risultato della coscienza in movimento.
Se le dinamiche del fluido della teoria del “Black Whole” (“il tutto nero”) di Nassim sono corrette e se tali dinamiche sono in effetti l’origine della coscienza, allora questo è il fondamento della creazione e quindi scopriamo che il fondamento della creazione è un collasso senza forma in se stesse ed una corrispettiva creazione.
Di fatto non c’è moto nel mondo fisico, la fisica quantistica ce lo ha dimostrato quando ha scoperto che la realtà è un lampeggiare fuori e dentro l’esistenza.
Ci sono solo immagini olografiche che cambiano, quando la coscienza si espande e si contrae in se stessa.
E se il flusso del campo unificato all’interno dell’universo fosse esso stesso il meccanismo che fa sì che la realtà lampeggi dentro e fuori l’esistenza e che determini altresì il flusso del tempo?
Tutta la creazione e tutta l’attività della creazione, sono il risultato della coscienza che interagisce al suo interno con se stessa, creando coscienza ed è solo perché noi tutti condividiamo un comune consenso della realtà (nella più parte dei casi), che sorge il tempo sul pianeta.
Informazione codificata olograficamente
Può darsi abbiate visto immagini olografiche di una galassia o qualche altra immagine stampata su un foglio di plastica o una cartolina. Questa sembra essere statica, ma se spostate a vostra prospettiva, per esempio ruotando o muovendo la cartolina, sembra che la galassia ruoti.
Ma nulla è cambiato nella immagine. Tutte le informazioni sono rimaste li, codificate nella cartolina sin dall’inizio. Solo perché avete cambiato prospettiva, l’immagine apparentemente sembrava muoversi.
E se fosse così che funziona la realtà?
E se il moto e il tempo apparente che sperimentiamo siano solo il risultato della nostra prospettiva sulla creazione, determinata dal nostro livello di coscienza?
Il campo unificato è la struttura vuota che teoricamente si espande e collassa secondo le dinamiche del “black whole” (il “tutto nero”) di Nassim Haramein, ma tecnicamente non si sta muovendo.
E null’altro in realtà si muove perché tutto è fisso, cristallizzato e olograficamente codificato nella struttura vuota; il che significa che tutto è presente non-localmente ovunque e tutto accade simultaneamente.
Il Tempo è relativo
Il Tempo sarebbe percepito in modo diverso su Marte, rispetto alla Terra, perché la lunghezza dei suoi giorni è diversa, a causa della rotazione del suo “black whole” (ovvero le dinamiche del campo unificato che producono e sono prodotte dalla coscienza).
Il tempo non è un fenomeno che sorge in sé e per se nell’universo. Potenzialmente non esiste il tempo come tale. Quel che chiamiamo tempo è una divisione arbitraria dei cicli di cui facciamo esperienza, basandoci sul parametro ciclico del cambiamento, di cui facciamo esperienza in questo livello della realtà. In altre parole… il tempo è una pura percezione.
Se fossimo in un vuoto non ci sarebbe il tempo, perché non solo non ci sarebbero i cicli per misurarlo, ma non ci sarebbero oggetti con cui determinare il moto, quindi saremmo in una immobilità perpetua e senza tempo.
Nella sua serie di lezioni dal titolo Living Beyond Miracle (Vivere oltre i Miracoli), Wayne Dyer racconta la storia di un gruppo di minatori che hanno visto collassare su di loro la miniera, in Germania, e sono per questo stati intrappolati per un certo periodo di tempo. Senza luce naturale, senza poter giudicare i cicli dell’universo e quindi senza un parametro di riferimento per la loro percezione.
Erano in totale 7 uomini, intrappolati sottoterra e solo uno di loro aveva l’orologio. Costui non volle che le cose scappassero di mano mentre si trovavano in quello stato intrappolati sottoterra e cercò di alleggerire la paura e la preoccupazione dei suoi amici e disse che era passata 1 ora, ogni volta che ne passavano in realtà 2. Dato che nessuno aveva un orologio per convalidare il tutto, gli altri non furono in grado di dire la differenza.
Alla fine dei 7 giorni furono salvati e tutti sopravvissero ad eccezione dell’uomo con l’orologio. Si era assunto l’onere di dire che era passata 1 ora mentre in realtà ne erano passate 2: aveva rallentato il tempo per tutti gli altri ed aveva fatto si che gli altri cambiassero il loro “accordo” sul tempo, cosi che potessero percepire di essere bloccati sotto terra per la metà del tempo effettivo in cui essi lo furono.
“Fece in modo di cambiare l’accordo collettivo su ciò che costituiva il tempo e le persone sono “invecchiate” di conseguenza... ma lui non potè ingannarsi perché aveva un orologio.”
Un universo statico
“il Tao non agisce tuittavia è la radice di tutta l’azione.
il Tao non si muove e tuttavia è la fonte di tutta la creazione.”
- Lao Tzu
Abbiamo stabilito che la creazione non si muove e quindi sembra che anche questo campo unificato non si muova. Lo sappiamo perché abbiamo trovato che lo spazio che circonda la Terra, che un tempo si pensava emettesse un fruscio passandoci accanto, come fa l’aria quando passa vicino ad un oggetto in un tunnel ventoso, ora si dimostra essere completamente statico.
Non ci lanciamo nello spazio, come pensavamo e lo spazio stesso si espande e si contrae e qui non si muove a priori, ma da solo la sembianza del moto.
Poiché il campo unificato che è coscienza, si espande e si contrae e poiché siamo quella coscienza incarnata in un livello di realtà leggermente più denso, ovvero nel “mondo classico”, abbiamo posti in prima fila per il cambiamento apparente, il moto, il tempo e la realtà. Ma questo è solo, come affermano tutte le tradizioni antiche, perché siamo coscienza universale che si è condensata in questo livello di realtà per fare l’esperienza del mondo che cambia, del mondo delle cose. Della vita, della morte, della nascita, della rinascita e del tempo lineare.
L’unico problema è che ci siamo attaccati a questo mondo e siamo intrappolati in un movimento energetico (una turbolenza emotiva) dato che le cose muoiono e cambiano in apparenza, e sono transitorie.
Tornando ad Albert Einstein:
“Tutto è energia, che è tutto quel che c’è. Accordati alla frequenza della realtà che vuoi e non potrai che ottenere quella realtà. Non c’è un altro modo che questo. Questa non è filosofia, ma fisica.”
Fonte tratta dal sito .

domenica 29 maggio 2016

Benjamin Fulford 22/3/15: Qualcosa di strano accade intorno all'Antartide altrettanto ai negoziati per il nuovo sistema finanziario



Qualcosa sta accadendo in questi giorni, avvolto dal segreto, intorno all'Antartide, e sta attirando molte personalità. La visita in Antartide del Patriarca Kirill, capo della Chiesa Ortodossa russa, nel mese di febbraio è stato il primo segno che qualcosa di insolito sta accadendo. Ora, questa settimana, il portavoce presidenziale degli Stati Uniti Barack Obama si recherà in visita alla sede nazistaSudamericana di Bariloche, nell'Argentina meridionale.

Poco prima della visita di Obama, è stato rivelato che la Cina ha costruito una gigantesca base di esplorazione spaziale nel sud dell'Argentina. A seguito di questa rivelazione, il governo argentino ha riportato che è stata affondata una "barca da pesca cinese", nei pressi di una zona riservata al largo della costa del sud dell'Argentina. Fonti del Pentagono dicono che la barca era probabilmente una nave spia cinese dal momento che un normale peschereccio avrebbe risposto agli avvertimenti argentini.

Inoltre, la mano pesante del tentativo mafioso Khazariano di rovesciare il governo del Brasile è fallito, privando alla mafia Khazariana in Brasile di un luogo ove fuggire, ora che il popolo americano si stanno svegliando dei crimini che sono stati commessi contro di loro, dicono fonti della CIA in Sud America.

Ora fonti della CIA in Asia stanno dicendo alle loro connessioni "che sono al di sopra del governo," che sono tutti "flying South," questa settimana si e accennato fortemente al "Sud" all'Antartide. Tutto questo è molto interessante perché anni faPaul Laine, una fonte  intelligence militare del Pentagono, mi ha confidato che l'allora situazione del cacciatorpediniere lanciamissili britannico HMS Sheffield era stato catturato dai nazisti operano una base sottomarina nella regione. Il Sheffieldè stato presumibilmente affondato nel 1982 durante la guerra delle Falkland tra Argentina e Regno Unito da un missile Exocet.

 Questo aumento di attività altamente segreta nel Sud del mondo vicino all'Antartide è in qualche modo collegato ai negoziati in corso su una miniera d'oro in Papua, Nuova Guinea, che anche Laine avrebbe indicato come la posizione di una base segreta nazista.
La spia americana al top, James Clapper, è volato in Australia la settimana scorsa i quali rapporti dei media australiani hanno descritto come una "visita segreta."

http://mobile.abc.net.au/news/2016-03-16/us-spy-boss-makes-secretive-visit-to-australia/7251590

Un argomento di discussione è la rivelazione di una società cinese che ha acquisito un affitto per 99 anni sul porto australiano a Darwin Port che include strutture della Marina australiana.

http://www.abc.net.au/news/2016-03-10/australia-nothing-to-fear-from-darwin-port-lease-says-china/7237218

Tuttavia, vi è anche un programma molto diverso in discussione collegata all'oro e alle basi segrete. Fonti CIA in Asia dicono che alla riunione erano presenti  alti funzionari militari indonesiani e australiani. 


A un certo livello, le discussioni sono su come consentire all'esercito statunitense la Stazione di una flotta attorno Badua Island, vicino al Mar Cinese Meridionale. A un altro piano, i negoziati sono sulle gigantesche nuove riserve d'oro e di platino che si trovano nella stessa zona come l'enorme miniera di Freeport McMoRan (e la base segreta), dicono fonti indonesiane.

Il Presidente indonesiano Joko Widodo dovrebbe visitare questa settimana il monumento dell'equatore indonesiano che si suppone sia la location di una scorta enorme d'oro
, dicono le fonti. L'esercito americano è pronto a costruirvi un nuovo mega porto, in parte come copertura per l'operazione di recupero dell'oro, dicono fonti della CIA.

Nel frattempo la parte Asiatica, ha messo in luce ulteriori dettagli, su una transazione di oro in corso di negoziazione al fine di fornire finanziamenti per la futura creazione di un agenzia di pianificazione. Allo stato attuale, 8.000 tonnellate di oro (del valore di circa 320 miliardi di $ a prezzi correnti di mercato) sono in vendita dagli Asiatici con uno sconto del 13% dal prezzo di mercato. Di questi, 4.000 tonnellate verrebbero dalla Thailandia e 4000 tonnellateprovenienti dalla Cina, dicono fonti governative cinesi. Dello sconto del 13%, il 10% potrebbero essere destinati alla creazione dell'agenzia di pianificazione e restante 3% spetterebbe alle commissioni, affermano i funzionari del governo. L'oro in offerta è quello che è conosciuto come "black gold" o oro nero, di sconto dal libro mastro.Questo oro, per lo più è tenuto da Famiglie reali asiatiche, è stato tenuto fuori dal sistema finanziario occidentale, perché il denaro contante permetterebbe agli Asiatici e al proprio oro, di dar loro un travolgente potere finanziario globale.

 In questo accordo, gli Asiatici otterrebbero dollari e altre valute forti che possono essere utilizzate in tutto il mondo, mentre gli affamati di oro occidentali sarebbero in grado di ricostituire i loro forzieri di lingotti. Al momento, nessuna risposta formale occidentale è stata ricevuta per l'offerta 8000 tonnellate, ma una è attesa a breve.

In notizie correlate, ho partecipato alla registrazione di un primo programma sulla TV giapponese,  andrà in onda il 31 marzo dove si mostra all'evidenza pubblica giapponese i piani della cabala occidentale per uccidere il 90% della popolazione mondiale. La mostra comprende filmati dei famigerati Georgia Guide Stones. La mostra comprende anche un segmento di approfondimento sul motivo per cui laprincipessa Diana è stata uccisa e un segmento sui contatti dei nativi americani con possibili alieni. Questo sembra essere l'inizio di una sorta di processo alla informazione.

Si deve notare questo show deve essere approvato dall'ambasciatore degli Stati Uniti in Giappone Caroline Kennedy. Il padre della Kennedy, è il Presidente John F. Kennedy, che è stato assassinato, tra le altre cose,  perché voleva usare l'oro Asiatico per allontanare il dollaro dal controllo della cabala, la mafia Khazariana.

Stiamo anche attualmente sentendo dalle forze armate statunitensi che il "sottomarino della Corea del Nord" affondato poco tempo fa era in realtà un sottomarino israeliano affondato l'11 marzo "in memoria di Fukushima." Tuttavia, fonti del Pentagono dicono che "Israele ha ancora due sottomarini e molto altro, in più paga 16 navi statunitensi ad aiutare il Giappone in funzione tomodachi dopo 311, ancora fermi e contaminati ".

Un altro crimine Khazariano che deve ancora essere  punito è l'abbattimento dell'aereo malese volo MH 370. Fonti del Pentagono dicono che Goldman Sachspotrebbe essere stato utilizzato per pagare al primo Ministro malese Najib Razak  $ 680 milioni per coprire il dirottamento di questo aereo e impedire il ritorno a casa di 20 ingegneri cinesi che lavorano per Freescale Semiconductors. Il direttore dell'FBI Jim Comey ha visitato la Cina il 14 marzo, probabilmente come parte di questa verifica che coinvolge anche gli investigatori russi, hanno detto le fonti.

Dall'interno degli Stati Uniti, anche, la rimozione per violazione dei mafiosi Khazariani sta procedendo ad un ritmo accelerato. Per prima cosa, le diverse minacce di morte contro il candidato repubblicano Donald Trump sono prese in seria considerazione dai servizi segreti e dalle altre autorità preposte. Il pagamento in corso di una folla di persone ingaggiate da George Soros è anche sotto esame.


Gli attacchi contro Hillary Clinton si sono intensificati a tal punto che perfino la 
propaganda di pezza del New York Times ha dovuto pubblicare la notizia su come i Clinton hanno consegnato le miniere di uranio negli Stati Uniti ad i russi in combinazione con donazioni a favore della loroFondazione.


http://www.nytimes.com/2015/04/24/us/cash-flowed-to-clinton-foundation-as-russians-pressed-for-control-of-uranium-company.html?_r=2

Nel frattempo il tentativo di portavoce presidenziale Barack Obama di porre ilKhazariano Ebreo Merrick Garland alla Corte Suprema per sostituire Antonin Scalia ha creato un enorme opposizione. Garland è stato coinvolto nella cover-up degli attentati nella città di Oklahoma  e inoltre sostiene la politica sul controllo delle armi. Ala sua nomina si oppongono i Repubblicani, il Vaticano, i militari, la NRA, membri delle milizie e molti altri. E' quasi come se fosse stato selezionato deliberatamente per galvanizzare l'opposizione al dominio della mafia Khazariana.

L'altra roccaforte della mafia Khazariana sotto attacco è l'ampiamente vituperataMonsanto Corporation. Il loro tentativo di vietare l'etichettatura delle coltureOGM nei prodotti alimentari è fallito, e ora alcuni importanti produttori di alimentari, tra cui General Mills e Campbell Soup, hanno promesso di etichettare i cibi OGM. Inoltre, l'FBI sta ora indagando sui vari focolai di intossicazione alimentare che hanno colpito la catena fast food Chipotle dopo aver annunciato che davano OGM. Gli elementi di prova iniziali stanno indicando come responsabili i sicari della Monsanto, dicono fonti dell'FBI.

In Medio Oriente, nel frattempo, le Nazioni Unite e gli Stati Uniti hanno cominciato a chiamare pubblicamente gli attacchi, turchi e sauditi, come crimini di guerra e genocidio. Questo spiana la strada a una importante campagna militare per ripulire quella tormentata regione una volta per tutte

Il presidente turco Recep Erdogan sembra perda il controllo dei propri sensi, sotto pressione, si dimostra dalle recenti dichiarazioni dove definisce i giornalisti e politici come "terroristi".

http://www.independent.co.uk/news/world/middle-east/turkey-s-president-erdogan-wants-definition-of-terrorist-to-include-journalists-as-three-academics-a6933881.html

I militari turchi sanno che dovranno scaricarlo, se vogliono mantenere integro il loro paese dallo smembramento.

Potrebbe essere troppo tardi per l'Arabia Saudita e fare la stessa fine. Un Principe Saudita, ha partecipato al tentativo di offrire al White Dragon Society $ 25.000.000.000.000 per andare via, una volta ha ammesso "abbiamo obbedito a loro per così tanto tempo", che i governanti del suo paese non hanno potuto pensare un altro corso. Il "loro" si riferiva alla mafia Khazariana ma, nel contesto, si è chiaramente rifereto a qualcosa di ancora più antico e malvagio. Questa è la gilda schiavista umana della storia passata Hyksos, che adoravano una essere con il viso di capra e la coda biforcuta che noi chiamiamo Satana. Certamente le recenti azioni dei sauditi, come il bombardamento dei mercati e l'uccisione di persone innocenti, non può che essere descritto come satanico.


Una nota finale, fonti russe dicono che Papa Francesco stia progettando di fare un annuncio importante, forse a maggio, per poi ritirarsi. Mentre l'esperienza ci ha insegnato a diffidare da date o scadenze specifiche, è innegabile che i grandi cambiamenti del mondo sono in corso. Il WDS, da parte sua, farà una sorta di annuncio,  quando si vedrà  l'oro fisico 
menzionato.
Fonte tratta dal sito  .