domenica 25 febbraio 2018

Giornalista del “Citizen” fa scoppiare il caso e la verità sulla sparatoria di Parkland

La giornalista del Citizen, Jenny Moonstone, ha intervistato i sopravvissuti della sparatoria di Parkland che hanno rivelato che i servizi segreti hanno svolto esercitazioni nella stessa scuola ben prima della sparatoia che hanno lasciato in terra 17 morti.
Secondo Moonstone, diversi testimoni parlano di un secondo sparatore, incursioni dell’FBI in città nella notte di Giovedi, e della esercitazione del servizio segreto il mese scorso nella stessa scuola – tutte cose che sfidano la narrativa ufficiale. Potrebbero rispondere sul perché l’FBI non ha fatto nulla per prevenire  Nikolas Cruz?
Mentre ammassi di Autocaravan dei media mainstream aspettavano pazientemente a Parkland, in Florida, per sapere qual era la storia ufficiale da rilanciare, la coraggioso giovane  tu-tuber Jenny Moonstone era esclusa dallo scoop.
In questo video, lei scorre attraverso le immagini di quello che le persone hanno detto in città:

Jenny Moonstone sembra essere una tu-tuber alternativa che si è ritrovata dentro la storia quando il massacro è precipitato sulla sua città  Parkland, in Florida.
Venerdì con il suo telefono ha girato questo filmato mentre esaminava tutto quanto aveva appreso.
Parla di più resoconti di secondi tiratori, e questo è stato corroborato da molte persone  che si fanno avanti a fine settimana, come Alexa Miednik.
Alexa dice che stava parlando con Nikolas Cruz mentre uscivano dalla scuola, lei in realtà scherzando gli ha detto che pensava ci fosse lui dietro il fatto,  Cruz è  rimasto sbalordito della sua affermazione: e poi ho sentito molti colpi d’arma da fuoco – subito dopo!
E lei non è l’unica studentessa a riferire su questo fatto, guarda il video QUI .
Jenny Moonstone dice: “Se c’è sparatore  sono in effetti sono due che delegittimano completamente la narrativa ufficiale che questo ragazzo abbia agito da solo perché era arrabbiato o scontento” – e ha ragione.
Jenny parla dei Servizi Segreti, non delle Forze dell’Ordine, di esercitazioni che si svolgono nella scuola un mese fa. Nessuna spiegazione è stata data alla comunità in merito e allo scopo delle esercitazioni in quel momento. InfoWars lo ha confermato con un’intervista con la studentessa Jalen Martin.
In aggiunta a ciò, Jenny riferisce che le forze dell’ordine stavano facendo irruzione in un indirizzo della città nella notte di giovedì sera, il giorno della sparatoria. Dice che l’FBI ha fatto irruzione in un indirizzo di Loxahatchee Road alle 23:30, e la gente del posto ha riferito di aver sentito colpi da sparo.  Perché? Che bisogno avevano dato che lo sparatore solitario Nikolas Cruz  era in custodia dalle 16:00? Your News Wire è in grado di confermare, che la strada Loxahatchee Road era chiusa quella notte.
Quello su cui Jenny è molto chiara è che la gente è morta. Le famiglie hanno davvero perso i loro figli. La comunità è traumatizzata e sotto shock. Qualunque altra cosa possa o non possa succedere a Parkland, le vittime sono legittime – anche se non si esclude che ci possano essere “attori dei media” che spingono una narrativa che in realtà  non è collegata alla scuola.
Inoltre, non è chiaro se tutte le vittime siano state identificate. Venerdì mattina ci sono state segnalazioni secondo le quali almeno una famiglia aveva un minore disperso. Lo scempio dei corpi potrebbero aver reso molto difficile identificare una o più vittime? Ha riportato il Jerusalem Post
Il rabbino Jonathan Kaplan del vicino Tempio Beth Chai trascorse la serata al Marriott Hotel locale, dove i genitori si erano riuniti con i loro figli, e assistere psicologicamente i genitori i cui figli erano dati per dispersi. Un bambino della congregazione di Kaplan è tra i morti e un altro è scomparso. Beth Chai ha programmato un responso sulla sparatoria nel servizio di venerdì . 
Parkland ha una grande comunità ebraica e Jenny fa riferimento al forte sostegno al sionismo della città. L’ADL ha pubblicato la notiziavenerdì che il leader nazionalista bianco e leader della “Repubblica della Florida“, Jordan Jerub, ha affermato che Cruz era stato coinvolto nella sua organizzazione, ma il giorno dopo Jerub ha rapidamente ritrattato l’affermazione.
È possibile che Parkland sia stata “selezionata” in qualche modo per creare l’impressione che i nazionalisti bianchi prendevano di mira gli studenti di un’alta città pop ebraica?
Altri rapporti hanno confermato che molti genitori  cercano ancora freneticamente i loro bambini scomparsi. L’immagine dei 17 morti era già stata segnalata quando questi genitori stavano ancora cercando di rintracciare i loro figli . La confusione generata dai media, è giustificabile? È stato soppresso un bilancio più elevato delle vittime?
Jenny Moonstone è preoccupata per le emozioni delle persone che vengono seriamente manipolate. Descrive la città come “cruda” e che i media hanno creato una “frenesia che ha alimentato grande emotività“. E guardando gli hashtag su Twitter, le urla per una maggiore controllo sulla legge  delle armi sono più forti che mai: per essere guidati dalla rabbia e dal legittimo desiderio di giustizia degli studenti della Majory Stoneman Douglas School.
Voi sapete che c’è molto di più nel corso degli eventi e Your News Wire condivide il vostro desiderio in quanto al giudizio, la gente può trattenersi e non affrettarsi a giudicare.
Dopotutto, questi servizi segreti fan no  esercitazioni … e se dovessero “prepararsi” per un’operazione False Flag per il Deep State, e Nikolas Cruz fosse il loro capro espiatorio , o fosse mentalmente controllato per far commettere queste azioni, o essere mentalmente controllati e per dare loro  la colpa , potrebbe esserci una ragione molto più sinistra per cui l’FBI non ha agito sulle molte relazioni che i cittadini hanno esposto, senza  ammonire nessuno ne che ci fosse un pericolo … L’FBI non se la cava seplicemente non attivandosi, e il governatore della Florida Rick Martin ha chiesto La testa del direttore dell’FBI Wray .
Giorni tristi per l’America e Parkland Florida. Your News Wire porge  le nostre sincere condoglianze a tutte le famiglie che hanno subito le perdite terribili. Preghiamo, che con la mente aperta, affinchè possiamo scoprire la piena verità di quanto è successo quel giorno.
Fonte tratta da sito 

0 Comments: